Manifesto 2012

MANIFESTO 2012

Di cosa si tratta? Uno scherzo? Un esercizio linguistico? Una boutade anglo-provinciale?

No, l’accostamento di due parole che più diverse non potrebbero essere, il dialetto lodigiano e la lingua inglese, nasce per creare uno strumento nuovo, moderno e al contempo vicino a una realtà, quella del lodigiano, presentata agli occhi del pubblico per immagini: una rivista di fotogiornalismo on line che racconterà le storie della Provincia di Lodi attraverso reportage fotografici.

Quali storie? I grandi eventi della cronaca locale? La replica di una testata di informazione in chiave fotografica?

Niente di tutto questo: racconteremo le storie della gente comune, quelle che spesso vengono definite “piccole storie” e che tuttavia sono quelle che viviamo ogni giorno.

Racconteremo anche gli eventi del territorio, le sue usanze, le sue tradizioni, lo sport, ma sempre dall’interno, tentando di portare lo spettatore “dentro” l’evento, come solo la fotografia sa fare.

Crediamo che oggi, con i nuovi strumenti tecnologici a disposizione, la “rete” sia un potente strumento di divulgazione di contenuti, che attraverso di essa si possa arrivare lontano e far conoscere la nostra realtà dovunque; oggi più che mai sentiamo la responsabilità di raccontare ciò che ci è vicino e che conosciamo meglio: la vita del lodigiano, la LUDESAN LIFE.

Trenta fotografi del Gruppo Fotografico Progetto Immagine di Lodi proveranno a raccontarvi le storie di una provincia italiana: i suoi lati migliori, la vita della sua gente, le storie nascoste e anche i suoi problemi.

Cercheremo di farlo con obiettività, con il linguaggio che da 21 anni conosciamo meglio: la fotografia.

A quanti ci supporteranno come “lettori”, un compito: far conoscere la testata ma anche segnalarci storie e spunti sul territorio da indagare fotograficamente.

Perché in fondo, anche nel lodigiano, come ovunque nel mondo, c’è sempre una storia da raccontare.

Il Gruppo Fotografico Progetto Immagine