home

IN EVIDENZA

EPICENTRO
VITA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

di Davide Torbidi, Paolo Camia, Paolo Sarina
e Maria Uggeri

Alle 02:22 del 21 febbraio l’Ansa batteva la notizia “Coronavirus, un contagiato in Lombardia”.

Gli abitanti del Basso Lodigiano si sarebbero svegliati poche ore più tardi, presi dalla preoccupazione per sé stessi e per i propri cari, e con gli occhi del mondo puntati addosso; ovunque i mass media riescano ad arrivare risuona il nome di “Codogno”, perché i contagiati in Italia diventano presto decine, fino a farne il primo paese in Europa per numero di casi accertati.

Nelle ore successive un decreto del Ministero della Salute stabilisce la sospensione delle attività lavorative, scolastiche e ludiche all’interno della cosiddetta “Zona Rossa”, costituita dai comuni di Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano. (continua)

Lodigiano, febbraio 2020

Apri il reportage

Ludesan Life è anche su Facebook e Instagram!
Che cos’è Ludesan Life? Leggi il Manifesto.

ULTIMI REPORTAGE

APPROFONDIMENTO TEMATICO: LAVORO

ALTRI REPORTAGE